25.5.09

"Giudizio"

tempo fa, lessi "Il cacciatore di aquiloni".
poco tempo fa ho visto "the milionaire".
Tanto tempo fa vidi "ladri di biciclette".

Ieri ho iniziato "I miserabili".

Oggi mentre leggevo,
ho pianto.

Ho pianto anche vedendo Ladri di biciclette,
così come piansi leggendo il cacciatore di aquiloni...

Ma mentre sul film non mi ero ancora orientata
in termini di giudizio dell'opera,
e pensavo solo che fosse bellissimo
e molto coinvolgente,
con l'andare del tempo,
pur emozionandomi molto lo stesso,
ho pensato:
ma che ci vuole a scivere un bel libro o
a girare un bel film se si parla di disgraziati,
bambini, poveri, ecc?

Leggendo I miserabili
certo
non posso che ripensare a quelle cose già
espresse...

Ricordo benissimo un altro momento
in cui mi si aprì il cuore
e fu il momento in cui l'innominato si
arrese al bene... ipiantiiiichemisonofatta!!!

Oggi, leggendo di quel monsier benveniue
ed alla "violenza" che fece al povero Jean Valjean
beh... ero in treno eggiùconlelacrime...

Sono capolavori.
Niente da dire.

Da piccola,
lessi moltissimi romanzi
americani
che parlavano di gente ricca e famosa
americana
infelice...

Capolavori?
mah... ma almeno è già più difficile da pensare
che sia facile scrivere di una cosa
che tanto scontata non è:
un ricco infelice?

=____="

Insomma... sono ancora all'inizio
e sono già conquistata dal monsignor
e attratta dal Valjean...

;)

Un bacio particolare a due miei lettori,
loro sanno perchè.
Uno è A e l'altro è G.
capisciammè...

:)))))

3 Commenti:

Alle martedì, 26 maggio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

e un bacio a me???
umpf, s.

 
Alle martedì, 26 maggio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

E un bacio a me???
P

 
Alle martedì, 26 maggio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

ok allora unbacio a tutti tranne k,j,y. che sono le uniche lettere che mancano

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page