8.7.09

"Potenza e onnipotenza"

In calzoncini da tennis,
da lontano
sono sicura che si sarà visto quello che volevo
e cioè il meglio di me.

Rotondità,
tonicità,
ma forse anche un po' di ciccetta,
sparsa qua e la.

Il tutto associato alla tecnica tennistica
che mi obbliga a gridolini
"sensuali" e "evocativi"
che tanto effetto fanno sui maschietti
presenti...

Ho fatto la vaga.
Ho lasciato che mi si guardasse.
Consapevole di non essere perfetta
e consapevole che da lontana
lo sono...

Dall'altra parte, un muro di (finta) indifferenza.
Sembrava non esistessi, per lui.
Ogni volta che mi giravo per guardare
dalla sua parte lui non era mai volto
dalla mia... e se mai lui mi avesse guardata
non avrebbe mai trovato il mio sguardo su di lui.

Io ho cercato di fare la vaga.
Non so lui.

A me fare la vaga costa.
Ma sembra sia l'unica cosa da fare.

La seghe mentali di una donna però non hanno limite
e quando, dopo il 90% delle volte che mi giravo a guardare
battututa e snash (i colpi che preferisco guardare mentre gioca)
lui sbagliava, il mio senso di onnipotenza
mi ha detto: "ogni volta che ti firi si innervosisce e sbaglia"...

Magari... :)))))

Non mi saluta neanche più.
Cioè oggi di sicuro io non l'ho salutato
nel mio solito modo
(stava anche al telefono)...

Normalmente sarebbe venuto vicino a me
e invece oggi mi stava lontano...
sicuramente è un caso...

Nonostante tutto,
sono tranquilla.
Nonostante mi sembri leggermente grossa,
mi piaccio.
Piaccio.

Adesso, solo adesso,
mi sento single davvero.
Forse perchè non ho
"vie d'uscita"
ance se il pensiero di S
che c'e'
è ancora presente e ogni tanto si riaffaccia.

Ma non è S.
lo so.

Oggi mentre giocavo il tallone ha iniziato a farmi male.
mi sono accorta subito che mettevo male il piede
e mi sono slacciata la scarpa e ho rigiocato meglio...

Mi è piaciuta la mia scelta delmio compagno di gioco di oggi
e credo che resterò su questo livello di giocatore,
più o meno... e cioè giocare con qualcuno che mi dia
il tempo di prendermi il mio tempo,
con cui possa ritrovare il tempo sulla palla
e che mi dia modo anche di entrare sul tempo del rimbalzo e tentare approcci
e voleè di chiusura a rete...

Oggi ho sbagliato voleè facilissime
e chiuso stupende voleè...

Gioco praticamente immobile
e condizionata
ma il braccio c'e' e la testa anche, è abbastanza continua
a livello di tenuta nervosa e concentrazione...

Gridolini onnipresenti...

ahahahahahahahahahah
:)

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page