30.6.09

"Eccomi"

Rientro oggi a lavoro
dopo questo bel week end lungo,
passato la mattina da sola
in piscina al Circolo
e il pomeriggio (brutto tempo)
a casa a vedere DVD e leggere.

Abbacchiatissima per quello che
nonèsuccesso giovedì...
incapace anche solo di trovare un qualcosa
da scrivergli, senza apparire una sfigata...
e così non gli ho scritto.

Fino a ieri.
gli ho mandato gli auguri per il suo onomastico.
ha risposto, schrzando, al solito.
Poi, gli ho scritto (la verità e cioè) che
quella notte l'avevo sognato e che nel sogno
lui era arrabbiato con me per la buca di giovedì
mentre ero io a dirgli d'essere arrabbiata con lui
per lo stesso motivo.
nessuna risposta.

altra umiliazione.
anche se effettivamente c'e' poco da rispondere.

speravo, si speravo,
che oggi mi scrivesse qualcosa.
nulla.

E' dura.
dura da capire.
dura realizzare.

non tanto il fatto che
sia andata come è andata,
quanto per il come.
Ho insistito.
E non ho voluto capire
che non avrei dovuto.
E va bene.

Olimpia non sta bene secondo me.
E' tutta moscia... boh...

E' tempo di decisioni.
E la prima e più importante riguarda casa.
Rivoglio la mia intimità.
Rivoglio il poter circolare nuda per casa.
e quei 4 euro che mi faccio dare sono troppo poco
per il sacrificio che mi richiedono.
quindi adesso e solo adesso devo decidere.
considerando che a ottobre/novembre iniziano i corsi alle università
e voglio una studentessa, bruttina, 18enne, fuori sede ma di vicino,
tipo rieti, o caserta...così ai week end torna a casa sua...

Altra cosa è il lavoro.
adsesso mi alzo e sono completamente demotivata.
il ritmo è sceso, anche se per poco resterà così.
Adesso sono focalizzata sui testi di tutto il materiale
pubblicitario che uscirà... ma mi resta poco da fare...
Devo decidermi se darmi una (s)mossa...
agire...

E poi S.
Non so cosa mi trattenga.
Ho voglia di rivederlo
(ammesso che lui sia ancora disponibile)
ma non vorrei che poi
vedendolo mi passi...

Tutti voi mi chiedete cosa abbia S che non vada.
A parte tanti motivi, tante ragioni, tutte vere,
la vera ragione è che ultimamente
ero più grossa di lui.
mi faceva strano abbracciare, baciare
un uomo-fuscello...
già non è una cima, poi è anche dimagrito,
involontariamente peraltro... e non ce l'ho fatta...

Non riesco a decidermi a scrivergli/chiamarlo.
Il motivo stupido, lo so...
ma e' così...
e' come se l'attrazione che provavo per lui
fosse scemata con il suo "diminuire"...

Ho letto:
- Bel-amì di Guy de Maupassant.
Non mi è piaciuto come è scritto, ma la storia è molto interessante.
Voto: 7
- Energy
di Re e Martina.
Voto: 6-

Uhm...

  1. Voto:

10 Commenti:

Alle martedì, 30 giugno, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sei ammirabile per la sincerità
a volte sei così lucida nell'analizzare l'eziologia delle tue speranze e delle tue scelte:
"è dura da realizzare" la delusione del "come", quasi sempre ci si colpevolizza ("E non ho voluto capire
che non avrei dovuto")
e non dire che non ti sei anche domandata cosa c'è in te che non va che non gli piace ecc.
Ma quando parli di S. sei incomprensibile io mi rifiuto di credere alle tue motivazioni
Boh

 
Alle mercoledì, 01 luglio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma sticazzinoncelometti

 
Alle mercoledì, 01 luglio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

mai blog e' piu' stato chiaro nello scrivere che lo scopo, le azioni , le aspirazioni di una donna vertono solo e sempre nella ricerca di

STAMAZZA

 
Alle mercoledì, 01 luglio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ehm qualcunO qui sembra affetto dall'invidia della vagina.
Gli psicologi consigliano meno se. e più sc.
Ma forse è un impressione e invece si tratta di frustrato moralismo da fiera del giovedì?

 
Alle mercoledì, 01 luglio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

piu' che invidia della vagina sembra all' inseguimento del PENE perduto

 
Alle mercoledì, 01 luglio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Touché ;)
Mon petit trésor tu ne sais plus jouer?
Celle qui t'a aimé ne peut pas te haïr. Tu le sais bien! Mais ton coeur est noir, je ne le comprends pas!
À chaque manière l'amour fait passer le temps et le temps fait passer l'amour ainsi un pénis chasse l'autre ;)
Tu fais attention de toute façon.
Il ne faut pas, jamais dire: fontaine, je ne boirai pas de ton eau
Baisers

 
Alle giovedì, 02 luglio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

....e' vero. Noi uomini siamo piu' schietti nell'ammettere che le basi dell'attrazione sono un bel corpo (il bello e' soggettivo vero, ma poi mica tanto..) e tanta passione a letto. Voi donne vi perdete in mille seghe mentali invece, siete preda di emozioni che spesso non capite. Il tutto invece si riconduce ad una "banale" (non per me) attrazione fisica. La condite solo con un po' di poesia.

u.t.p.

 
Alle giovedì, 02 luglio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

U.T.P.
Ti gira male in questo periodo?
Prima dici che non si può stare con uno cui si vuole solo bene.... Pare che se non c'è l'amore è un delitto
invece è tutto un problema di pisello?
Che dire... per fortuna che avete almeno quello! visto che sentimenti non ne avete, emozioni neanche a parlarne, grandi discorsi non riuscite a farne, interessi a parte il cibo il calcio e la figa non ne avete, capacità di comprensione di se stessi e degli altri non ne avete.
Pensa che sfiga se anche il pisello è una delusione.
Ah povere donne!

 
Alle giovedì, 02 luglio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

pensa che vuoi di piu' dalla vita , hobby, buon cibo e figa

il pisello delude chi nn lo usa o chi lo agogna

Muad'dib

 
Alle giovedì, 02 luglio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

A proposito di poesie
Y DESPUES
Los laberintos
que crea el tiempo
se desvanecen.

(Sólo queda
el desierto)

El corazón
fuente del deseo,
se desvanece.

(Sólo queda
el desierto)

La ilusión de la aurora
y los besos
se desvanecen.

Sólo queda
el desierto.
Un ondulado
desierto.

Bella eppure l'ha scritta un uomo
Garcia Lorca
Buona estate

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page