5.1.15

Nuovo motto di coppia

Da metá dicembre ho espresso una richiesta molto chiara: meno dare e fare e piú "contatto".
Non voglio più sentirmi sola, né elemosinare spazio e/o attenzioni.
Io esisto e se lui non mi vede non va bene.
Se il cambiamento non avverrá allora o ci lasciamo o torniamo a vederci solo nel week end, ma lui abiterá altrove.
Credo che la comunicazione sia stata efficace,
perché le "distanze" sono qualitativamente e quantitativamente migliorate.
Per me così é perfetto.
L'altro ieri mi ha persino chiesto se "chiesto" se "così" va beme. Ho risposto di sì.
Vediamo come andrá nella vita vera.
Intanto amch'io sono più affettuosa: un po' mi sforzo e un po' assecondo i miei sentimenti. Io evito di rompere o di farlo sentire un cretino.
Lui é diversissimo... sembra felice... sorride e mi cerca continuamente.

La nostra nuova parola d'ordine é "accorciare le distanze"!!!!!!

Speriamo funzioni.
Quando cambierá, perché tutto cambia, vedrò.
Di certo, non si può sempre abbaiare.
Bisogna anche mordere.

Per ora, accorciamo le distanze!

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page