22.7.02

20/07/2002
L’ho fatto…”

Dicono che la separazione dalle persone a noi care
sia uno dei traumi più forti che ogni persona debba affrontare.

La separazione dai genitori, la separazione dall’uomo che si ama
o che non si ama più, la separazione da una persona cara che muore… etc…

Trottola, la mia coniglietta, ha subito molte separazioni.

E ieri ha subìto l’ennesima…da Pepe…

Perche’ ieri ho preso Pepe e l'ho portato in un posto in cui la sua sopravvivenza e’ quasi sicura.…
Sono andata al Warner Village e l’ho lasciato sul prato dello Sheraton Golf
vicino ad uno splendido laghetto ed in mezzo alla natura più bella
che un coniglio, nato e vissuto in gabbia, abbia mai avuto modo di vedere…

Certo Pepe, con me, credo proprio avesse vissuto felicemente,
ma non credo che sia mai stato bene come lo sarà in quel prato…

Ormai ero costretta a tenerlo in gabbia tutto il tempo perche’ si azzuffava
continuamente con Trottola…

E così, l’ho lasciato lì…

All’inizio scorreva lungo il muro…come se fosse il cemento l’unico suo punto certo…

Poi, piano piano… si e’ allontanato…

Si lavava il muso, mangiava l’erba, scorrazzava sempre vicino al muro e poi
si riallontanava…poco di più… e poi sempre di più…

Io lo guardavo…

Mai avrei creduto che sarei stata capace di fare una cosa del genere,
ma lì c’e’ cibo, c’e’ acqua, c’e’ riparo…

Anche se vivesse per pochi giorni, sono sicura...
... che saranno i piu’ felici della sua vita…

Cosa può accadergli?

Che qualche golfista lo veda e riesca a prenderlo sotto la sua ala…
...o che i proprietari dello Sheraton Golf riescano a prenderlo…
...ma non credo lo uccidano, perchè si vede che non e’ un coniglio normale…

Oppure può accadere che muoia… ma almeno avrà vissuto una vita felice,
anche se per poco…

Anch’io me ne se sono dovuta separare…
Non volevo andare via…volevo rimanere a guardare che cosa faceva…

Mi mancherà… ma e’ stato necessario…

Sembrava che Trottola non se ne fosse neanche accorta e invece ieri sera,
ad un certo punto…ha sbattuto la zampa a terra…segno di nervosismo…
...e l’ha sbattuta più di una volta…

E adesso vederla …sola… così piccola…e sola…mi si spezza il cuore…

La mia patatona…

Chissà che combina quel diavoletto di Pepe…

Spero sia felice…

Ciao
maggie

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page