24.9.02

IL CANE DI QUARTIERE
==================

Non potevo aspettare oltre per dirti che la stazione tuscolana
e’ “dotata” di un bel cane...una cana... di quartiere e che
tra un po’ …non molto..mamma…

Ero alla stazione dei treni Tuscolana, quando ho visto una grossa
cana-lupa ...
…con tanto di mammelle…sdraiata per terra…
…non sembrava stesse bene ed il ventre era gonfio e grosso…

Mentre aspettavo di fare il biglietto la guardavo
e più la guardavo più mi preoccupavo…

Oh no… non credere che mi sarei azzardata a toccarla la cana…
la paura di una reazione inaspettata o la paura di prendere
funghi vari mi hanno impedito di toccarla…poi dormiva…
o almeno sembrava dormisse…addirittura sembrava
agonizzante…per il suo respiro corto e frequente…

Ho chiesto ai due barboni che la stazione Tuscolana ospita…

Di loro non avevo paura… :-/

Ho chiesto loro se la cana avesse già partorito o come stesse…
ed uno dei due, che nel frattempo si era alzato, mi si avvicina
e …, con un alito di birra che avrebbe ammazzato anche il miglior
benintenzionato di questa terra, mi ha messo tra le mani un foglio,
con tanto di cellofane…e mi fa( dandomi del lei ):

“ qualsiasi cosa abbia da dire può telefonare al numero che vede
o andare lì…”

Sembrava più una minaccia che altro…

Alzo lo sguardo ed un bellissimo “occhio storto” con tanto di dente incisivo
solitario ( molto Walt Disney! ) mi guarda…
Avevo un po’ paura a dire la verità e forse l’altro barbone deve
essersene accorto perché mi spiega sollecito:

“ Billy e’ il cane di quartiere”: viene il veterinario e la controlla,
la vaccina; hanno persino messo una cuccia "

( come a dire “ al cane sì e a me no! ) …

"Ah…credevo che fosse abbandonato…
ma chi gli dà da mangiare? " insisto…

E lì il barbone approfitta e mi chiede soldi…
Con una scusa mi allontano e vado dall’edicolante.
( Da quando sono disoccupata “risparmio” sull’”elemosina”…
Ahimè!Devo! )

L’edicola la gestisce un certo Marcello… un mito!
Perfetto connubio tra scontrosità e gentilezza!!!

E così Marcello, tutto orgoglioso, mi conferma quanto
detto dal barbone…

BILLY E’ IL CANE DI QUARTIERE ed è
costantemente
monitorato dalla ASL locale.

Non so chi sia l’autore di una così impegnativa iniziativa,
ma…GRAZIE…
da parte mia e di Billy…che tra non molto sarà mamma…

E tu, lo sai chi è il cane del tuo quartiere?
Ce n’e’ uno?
Non ti piacerebbe che il tuo quartiere ne adottasse uno?
a girare continuerebbe a gironzolare sempre...
ma vuoi mettere ?

Per una volta potresti dire “ E io pago!” …
….con una certa soddisfazione!

Buona giornata…

Maggie

nb: presto la risposta del mio amico "accalappiato"...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page