12.5.03

" Citata sul Venerdì di Repubblica del 9/5/2003????? "
=====================================

Già... è vero e neanch'io riesco ancora a crederci!!!
E devo RINGRAZIARE TE
se ciò è stato possibile!!!.

Ho iniziato a scrivere il blog perchè mi sembrava un possibile
primo passo per diventare una scrittrice.

Avevo gia' tentato di scrivere un romanzo, ma, ad un certo punto,
mi ero fermata. Poi ho ritentato e poi mi sono rifermata.

Il problema è che oltre ad avere paura del tentativo in se',
non ho il tempo necessario per affrontare un simile "impegno".
Non bastano i week end per scrivere un libro.
Non bastano i ritagli di tempo.

E comunque ho rinunciato ancor prima di iniziare.
Vigliaccamente.
Ho paura di sapere se o che tipo di scrittrice potrei essere.

De facto mi sono "fermata" al blog.

Certo, tra questo blog e l'alter ego, di libri ne verrebbero
diversi e potrei anche tentare di far pubblicare la raccolta di questi
blog, ma sarei io la prima a non comprare un libro siffatto...
e allora come potrei proporre una cosa in cui io
stessa non crederei?

Il blog sembrava piacere. Piace. O almeno così sembra.

Non so come sia stato possibile che il mio blog sia stato segnalato
sul secondo quotidiano piu' letto in Italia e non so e non voglio
nemmeno immaginare cosa accedarà o se il mio mdo di scrivere
cambierà, ma una cosa vorrei chiederti:

...........tu sei il mio pubblico.

Ed un pubblico esprime il suo consenso o il suo dissenso,
con applausi o fischi.

Ecco: fammi sentire...Fammi capire...

Fammi capire se mi apprezzi o se non apprezzi.
e ... sii sincero e sempre.

Ma dimmi quello che pensi.
Ogni tanto fatti sentire, fatti vedere,
...
......èssici ... :D

Usa i commenti o scrivimi un'email per complimenti
o per critiche...

ok?

Dunque, Grazie.
Ancora ogggi cammino ad un metro da terra...
:))))

Spero di poter allietare ancora quei cinque minuti della
tua giornata.

Grazie ancora,
Maggie

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page