27.6.03

" Processi mentali "

In seguito al mio "fidanzamento con me stessa"
il mio "volermi bene" si sta trasformando...
e, tutto cio', mi piace molto...
pensa che, addirittura, è da qualche mese che,
quando sto in pausa, e sto seduta da qualche parte,
da sola, giro la testa e mi do due o tre bacetti
sulla spalla destra. Sulla pelle delle spalle.

Sìssì: hai capito bene.

E subito dopo mi sento MEGLIO.
Piu' tranquilla.
Piu' rilassata.

Con una certa " sorpresa " ho letto, quindi,
queste righe, prese dal nuovo libro di Fabio Volo:

" ... imparavo a volermi bene.
Una sera mi sono messo davanti allo specchio e,
dopo un po', e con un certo imbarazzo, mi sono detto:
" ti voglio bene" .
Sono scoppiato a ridere da solo, come un deficiente
ed è scattato l'immediato " mavaffanculo"...

Poi ci ho riprovato e mi sono detto
" Ti amo cazzo! ti amo, ti amo, ti a-mo! e a te,
da adesso in poi, ci penso io, non ti preoccupare ! "

Nel pronun ciare ad alta voce queste parole ho
provato un certo imbarazzo, COME SE lo stessi dicendo
ad un'altra persona...


Lo dicevo a quella persona che è sempre stata dentro di me
e che ho tenuta ben nascosta per tanto tempo..per paura...
per la paura di vivere... aggiungo io, ma questo è il
senso del libro...

Un viaggio all'interno di se stessi, con deviazioni, strade chiuse,
divieti d'accesso... leggero, ma importante...

Un'altra frase m'ha colpito:
" cosa hai fatto oggi per realizzare il tuo sogno, la tua libertà?"

E mentre il protagonista si risponde
" alla seconda sera in cui mi sono risposto ' niente' ,
ho capito che in parte il problema ero io "

io mi sono risposta che ogni giorno faccio qualcosa che
faccio anche se non mi va di farla... per paura di vivere...
ma la faccio...

Io, nei miei processi mentali, sono a buon punto...

Ma di provare a dirmi " Ti amo" davanti allo specchio
ho un certo timore...imbarazzo...sì... CI VOGLIO PROVARE...
e non una volta...

Fabio Volo " E' una vita che t'aspetto "
Ed. Mondadori

Buon week end
maggie
nb: per i curiosi ... Il commesso non l'ho piu' visto... Fine della storia.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page