6.6.05

" Jazz "

Ebbene sì, sabato sera sono andata a vedermi
...ehm: sentirmni un po' di sano jazz ed in particolare,
al La Palma Club, per il Fandango Jazz Festival:
Ron Carter.

Bello, devo dire bello.

Un pianista spettacolare, un batterista
nientre male, un percussionista tutto un
programma e lui: RON Carter, uno dei più grandi
contrabbassisti del momento:
tutti americani e tutti neri...

Imperdibile: l'unica data nazionale...

Bravi.

Certo, ogni brano durava mezz'ora e
le sedie erano pro-emorroidi.

Ad un certo punto ho trovato il tutto
eccessivo e pieno di virtuosismi, ma io sono
una profana e probabilmente molte cose
non l'ho capite...

"My funny Valentine" e "I sogni son desideri"...
interpretate e risuonate con una fantasia incredibile...

Bei ritmi, bella musica.

Bello.

Certo: 18 euro è una botta e per un concerto
che è iniziato alle 22:15 ed è finito alle 23:45 con
un quarto d'ora di pausa... ne valevano la pena...

Chissà quando andrò avedere di nuovo un concerto jazz...

^_^

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page