3.3.06

"Non mi vede come la sua donna"

Così mi ha detto.
NOn ce la facevo più ad aspettare,
che mi chiamasse.

E così ho chiamato.

E lui mi ha confermato che
era lui che doveva chiamarmi
e che non l'ha fatto perchè
non mi vede come
la sua donna.

Al di là di questa affermazione,
credo semplicemnete che non gli
piacessi abbastanza, da non volermi
nemmeno rivedere.

SE si è fermato alla fisicità,
mi sta bene.
Come mi sta bene il fatto che sia stato
così chiaro e poco equivoco.

Preferisco così, io.
Sapere, piuttosto che aspettare.

Certo, mi sento il viso in fiamme.

Mi dispiace.
Forse neanche tanto per lui,
ma più per il rifiuto subìto.

Va bene.

Capitolo chiuso.

Butto email e cellulare.
Fine.
The end.

Chebbottaperò.

=__="

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page