26.12.08

"Domande"

Margherita si domanda com'e' fatto l'amore, non l'innamoramento...
Mi domando cioè se quello che avete scritto nei commenti sia vero...

Parlo di me ed S... avete detto che non è amore, che è un contratto, che è sesso,
ma che non è amore, che non è fatto di quotidianità e quindi non è amore...

Ma non sono d'accordo con nessuno di voi... non dico che il mio rapporto con S sia "amore",
perchè non so cosa sia l'Amore, ma so cosa nonèamore... e quello che dite voi non lo è...

Quindi è tempo di domande...

Sono terrorizzata all'idea che S mi dica "ti amo"
perchè già ne sento il terrore... Non che lui mi ami, ma solo che qualcuno mi ami...
Sono terrorizzata perchè non so cosa provo per lui...
Sono terrorizzata perchè la mia cotta è sempre vivaevegeta e mi sembra impossibile che conviva con me stessa e con S ...
Sono terrorizzata perchè molte delle mie energie mentali ed emotive sono impegnate già e non saprei dove prenderne altre...

Sono terrorizzata perchè non devo lasciare che sia S a dare una direzione al rapporto
ma devo essere io ma ho il terrore di perderlo e/o ferirlo...

Sarei altrettanto terrorizzata se fosse "qualcun akltro " a dirmi cose così?
... forse sì...

Chi mi dice com'e' fatto il "vero amore"?

5 Commenti:

Alle venerdì, 26 dicembre, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

Auguri di buone feste Marghe. Auguri anche a tutti i lettori. Come si fa a definire il vero amore? Credo che per ognuno ci sia una definizione diversa che non necessariamante debba essere valida per tutti. Io credo sia il desiderio di condividere gran parte delle proprie emozioni con una persona, una fusione con l'altro spirituale e fisica. Volere il suo bene e dare se stessi a questa persona perchè si sente così. E Marghe, se tu avessi scelto S come tuo compagno forse non saresti stata alla ricerca di altri per tutto questo tempo o no? Sicuramente la paura di coinvolgerti troppo può confondere ma quando qualcuno ti interessa molto poi la superi senza accorgertene secondo me. Perchè il desiderio di stare con quella persona è più forte. Che ne pensi?
Linda

 
Alle venerdì, 26 dicembre, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

Io semplicemnte non lo so. Non so rispondere! A volte ho pensato che finita la fase delle bollicine possa durare solo quella sorta di stare bene insieme che si cementa nella quotidianità nelle piccole cose e che in generale ti fa stare bene anche in mezzo alle maree alte e basse. Ma adesso non lo so più. Non so più niente e prendo la vita come viene con quello che offre senza tante domande. Ho solo dei paletti (il limite minimo di accettazione = limite massimo di sopportazione) superati i quali esiste l'indifferenza. Per questo non so rispondere, forse non occorre farsi tante domande e vivere giorno per giorno quello che c'è e basta. Ma è solo un'ipotesi. La mia ipotesi.
Marghe, l'anno bisesto sta per finire forse il prossimo capiremo di più anche sull'amore. Ti auguro con tutto il cuore un 2009 pieno di soddisfazioni e tanto tanto 'amore' qualsiasi cosa esso sia.
Luna

 
Alle venerdì, 26 dicembre, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

ciao Marghe, auguri di cuore per il Natale, ma se hai bisogno di sano sesso pulito ma vieni con me non dare retta a S che mi sembra solo un grosso ruffiano! vai bene per fare sesso ma non vuole sembrare il tuo fidanzato (si vergogna forse di qualcosa???) mi sa che vuole solo stare con il piede in tante scarpe ed appena ha una occasione migliore... te saluta! ma mandalo a cagare sto ipocrita meglio l'onanismo che un uomo così nel letto!

 
Alle venerdì, 26 dicembre, 2008 , Anonymous Archimede mancato Pitagorico ha detto...

Ciò che sorge oggi, dalla materia prima del mio cervello, che attraversando le vie, anche più piccole dell'epitelio dell'epidermide umana, mettono in moto il proprio pensiero e cioè: è nato prima l'uovo o la gallina?.... è nato prima l'uomo o la spazzatura?, è nato prima il cervello o il pensiero?, è nato prima il sottoscritto o un insetto?, è nato prima il bianco o il nero?, è nata prima la bugia o la verità?, in quest'ultimo caso, se una persona dice una bugia, significa che alla base ha una verità vera da nascondere; ma se dice la verità, significa che ha una bugia vera da nascondere, ma tuttavia chi è nata prima?, come vedete basta poco per stravolgere un pensiero umano. se una persona mi dice "io sono cattolico", io potrei benissimo rispondergli "io non sono cattolico, ma sono la vita", come noterete i due aspetti sono completamente diversi, perchè nel primo caso, il soggetto si è lasciato influenzare dai canoni letterari della chiesa, nel secondo caso il soggetto non si è lasciato influenzare da nessun contesto e pertanto come persona umana vivente che sente scorrere dentro di se la vita, dice e lo ripeto: "io sono la vita" e credo nella vita e non mi interessa niente oltre la vita stessa, che genera giorno dopo giorno altra vita, altro sole, altra luna, altri alberi, altri fiori, altri animali, altri umani, altro calore, altro profumo e non credo in chi pensa di inculcarmi una vita inesistente, è cioè l'inferno o il paradiso, che lo si trova solo nei libri di favole ma non nel libro della vita, quella vera.

 
Alle domenica, 28 dicembre, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

Troppo facile Marghe: la paura non si combatte non facendo scelte, non rischiando. Se finisce la relazione con S. non si soffre più di tanto, tanto era solo solo sesso... Troppo comodo. Se l'uomo cornetto ti invita a cena e ti batte il cuore non si hanno sensi di colpa per S.... troppo comodo. Se ti va di fare del buon sesso con uno che ti attizza che male c'è, non si fa male nessuno... troppo comodo. Dovresti chiederti perché c'è sempre un uomo cornetto nella tua vita... e così capirai che quello che cerchi non sta nell'emozione dell'innamoramento: dovresti solo ammettere a te stessa che hai bisogno di un uomo vero che si prenda cura di te, così finalmente potrai toglierti quella maschera da dura, irreprensibile, testarda, efficiente donna (UOMO).
Ad ognuno il proprio ruolo: fa' la donna (femmina) e vedrai quanti uomini si prenderanno cura di te.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page