22.1.09

"A mente fredda"

Credo che quando mi succedono cose così
l'imortante sia rimanere con i piedi per terra.
Cioè tenere presente la realtà,
passata o presente, specie se le esperienze
sono dati significativi.

L'altro ieri sera sono andata dlla dentista.
Con tutta l'anestesia da elefante che mi ha fatto
(secondo me male) ogni tanto ho sentito
(tre o quattro volte) un piccolo dolore improvviso.

E da quel momento, sin dal primo dolore avvertito,
è stata una tensione ed una concentrazione totale
sul dolore "in arrivo" o sul "prossimo dolore che avrei sentito".

Dopo quelle tre o quattro volte, peraltro,
non ho più avvertito altre fitte...

Secondo me il motivo fondamentale risiede nel fatto che
l'anestesia aveva finalmente fatto "breccia" ...
XDDDD

Cioè: con il tempo giusto,
quando bevevo per sciacquare,
finalmente, mezza bocca
aveva perso la sensibilità e la presa sul bicchiere...
Sai come funziona no?
Che tu bevi,
accostando le labbra al bicchiere
e ti sembra che mezza bocca non ci sia
sull'orlo del bicchiere... e che sia
gonfia e informe...
e quando sputi l'acqua
esce dalla bocca
tutta storta...

You know....

Ecco, quindi prima osservazione, la prossima volta
che vado, devo ricordarmi di non farmi toccare se non vedo l'acqua storta...

SEconda osservazione della realtà, deriva da un'altra semplice statistica.
Tutte le altre volte che sono andata dal dentista e mi sono fatta fare l'anestesia
(cioè sempre) non ho mai sentito nulla (c'e' da dire che ero sotto le mani
del dentista, il mio dentista, non la tipa dell'altra volta
di cui si avvale).

Quindi, supponiamo, su 10 volte, provare un dolore minimo
può essere dovuto al caso... o una fortuna...

Tutto ciò perchè sono uscita dalla dentista,
martedì sera, completamente sfiduciata
nei confronti del dentista.. cosa che invece avevo acquisito
faticosamente con la conquista dell'anestesia...
ed ero già disperata
perchè pensavo a tutte le prossime volte che sarei dovuta
andare dal dentista e ... anche con l'anestesia
provare dolore...

Naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

Tanto sconvolta e arrabbiata che sono due notti che mi sveglio di scatto
perchè sogno che mi trapanano un dente e mi fanno male...
due notti di seguito...

E così avevo bisogno di prendere tutto
da lontano. di vedere i dati, i fatti...
e tanto martedì è lontano...

Su questo, vi prego, non fate commenti.
GRazie!

Stasera ho visto "MIlk", in prima assoluta.
2 ore. una storia vera.
bello. voto: 6.
facile fare un bel film con una storia vera.

Luomocornetto... mi sono arresa.
S ... boh...
P... non s'e' visto ne' sentito... e un po' mi dispiace...

Si riparte da S... :)
quindi da zero....

:)))))

2 Commenti:

Alle venerdì, 23 gennaio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Che hai pensato di fare con S alla fine? Dirgli di non vedervi più? O te lo tieni così?
Linda

 
Alle venerdì, 23 gennaio, 2009 , Blogger margherita ha detto...

Questo week end non credo ci vedremo... lui è stato male e quindi sta a casa. Sono fortunata perchè ancora non mi sentivo di vederlo. sono ancora infastidita per quella risposta di domenica scorsa...

Devo comunque aspettare e parlargli di persona. le alternative sono due:
1) non vedersi per un po', ma senza cornificarci;
2) continuare quello che facciamo adesso, ma senza stare insieme e sempre senza cornificarci.

farla finita del tutto? non so se mi va di smettere di avere una regolare attività sessuale... mah...

meg

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page