7.2.09

"L'era S"

L'era S si è chiusa oggi.

Non ce l'ho fatta a tenere il piede in due staffe.
Non ce l'ho fatta a tradire la sua fiducia.
Non ce l'ho fatta ad essere ancora vigliacca.

Con una lunga email, oggi, e poi con un sms di avviso,
ho chiuso. Ho solo chiesto di vivere le emozioni
che con lui non ho vissuto. E che mi ero imposta di non vivere.

Credo che S sia stato il mio partner più "sano".
Non ci siamo capiti su molte cose, ed anche
molto importanti, ma credo che sia quello che mi
abbia dato più momenti di serenità di tutti insieme.

per la stima che gli porto, per tutto ciò che mi ha dato,
e che mi ha dato, gli ho chiesto di "diventare" amici,
quando lui (e anch'io) potrà.

Gli ho chiesto di far passare tempo, dunque, ma stavolta
davvero. E quando ci reincontreremo, chissà,
se anzichè essere amici, non si possa ritrovare
quella "complicità" che vivemmo la prima sera
che ci conoscemmo e che poi non potei più provare.

Lui mi ha immediatamente richiamata.
E mi ha detto delle cose bellissime.
Bellissime.

Non mi ha detto che mi ama, ma mi ha detto
che ha perduto una occasione importante.

Io non voglio perderlo.
Non voglio neanche credere che
per noi due non ci sia una strada diversa
e che si possa percorrerla, ma non adesso.

Adesso lui non è pronto
mentre io lo sono già.

Vedremo...

1 Commenti:

Alle sabato, 07 febbraio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cara Margherita,
Credo sia stato importante un chiarimento. Così a te non andava più bene e hai fatto bene a dirgli quello che sentivi. Forse proprio non vedendoti si accorgerà ancora di più dell'occasione persa ma a volte non si vivono le cose nello stesso momenti, si hanno tempi diversi, ma i momenti belli vissuti insieme restano.
Un abbraccio.
Linda

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page