2.2.09

"Una settimana da pazzi"

Io e A ci siamo visti sempre e come è stato possibile, anche 4 volte al giorno.. ed a tutte le ore del giorno...

Lavorando lui sotto casa mia e abitandogli sopra...
ci si vede quando lui lavora lì o al termine del suo turno (dalle 23 in poi) o prima che inizi e io posso... cioè dalle 18:30 alle 19:30...

Quindi settimana intensa.

Io l'adoro, ma già con una settimana sono usciti fuori scogli insormontabili per una coppia possibile:
- lui vuole figli e io no;
- lui vive alla giornata e io no;
- lui viene da un mondo completamente diverso dal mio e ce ne siamo accorti sia io che lui....

Quindi ieri sera ci siamo "accorti" che siamo a tempo determinato.. cioè sappiamo già che finirà e anche presto... perchè farsi male non avrebbe senso ...

Sabato ho visto S e abbiamo parlato tanto e a lungo... E abbiamo scoperto che eravamo così attenti a non essere invasivi nella sfera dell'altro che praticamente non ci siamo "toccati" pur volendolo... e quindi ho preso tempo per capire:
- se è proprio lui che voglio;
- se sì, allora tentare di vivere come una coppia e non come due individui associati da un interesse.

Ovviamente, quando meno te l'aspetti ... è arrivata una mezza proposta da P ... te pareva... proprio adesso... merda... certo un aperitivo e/o un match ci sta tutto... ? o No?

:/

3 Commenti:

Alle lunedì, 02 febbraio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mi sembra che tutto stia procedendo bene. Con A: la questione dei figli forse può cambiare, i mondi si possono anche incontrare e il vivere alla giornata, beh non è del tutto sbagliato. Sicura siano proprio ostacoli insormontabili? Riguardo S: se la sente concretamente di provare a vivere come una coppia? P chissà...ma l'aperitivo perchè no? Intendiamoci, non è che io sia a favore di mezze relazioni ma visto che nessuna di queste è definita l'unico modo per capire è frequentare le persone.
Linda

 
Alle lunedì, 02 febbraio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cara Linda,
su A non credo proprio che le cose cambieranno in merito ai figli... e siccome per lui sono importanti siamo già al tirare le fila dopo una settimana di frequenza...

S... sì, me l'ha detto chiaramente sabato... e non sai con quale stupore ho accolto le sue dichiarazioni... ma mi chiedi cose che implicano che io sappia se voglio stare con lui... e ancora non lo so...

P? ... sì...l'aperitivo sure... anche perchè è una personcina come si deve e quindi potrebbe diventare anche un amico... un buon amico...

:)

Meg

 
Alle martedì, 03 febbraio, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Marghe,
Mi sembra comunque poca una settimana per parlare già di bambini. Se una persona ti coinvolge e ti piace poi non sai come potrà essere l'evoluzione delle cose.
Riguardo S: perchè quando hai proposto una frequentazione più costante ha risposto che non voleva? solo per paura di invadere la tua sfera?
Vai con l'aperitivo con P. Niente di male se accetti.
Lin

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page