25.4.09

"Ancora girate"

Ce le ho, sì, le palle.

Mi gira male.
Non ho ancora capito se è rabbia,
o tristezza, o impotenza, o tutto.

Di fatto, ce le ho ancora girate.

Stamattina ho giocato a tennis con P
ed ero pressoché assente. Se ne è accorto
anche lui.
Oggi mi ha "svelato" che ha una bambina
(non sua)... al solito scherzava, mi stuzzicava.
Mi parlava di quanto siano appetibili
le moldave e che le italiane non solo
non sono brave a letto ("bamboccione")
ma che si innamorano pure... Invece le moldave
sono brave e alla fine se le sposano pure...

Anche il tennis mi sta abbandonando.
Mi rode da morire di aver perso quello stato di forma di grazia
raggunto quest'inverno prima dell'inizio
delle piogge... da lui ho perso tutto:
tempo, visione del campo, strategia.
Adesso sono ad un decimo di come ero quest'inverno e ad un quarantesimo
di come ero quando "giocavo" davvero...

Anche questo per me è un grande motivo di frustrazione.
Di rabbia. Di non accettazione di uno stato che è.
Che forse non sarà, ma che adesso è. e basta.

Seduta al parco sotto casa, sul diario ho scritto:
  • rimuovere P. non madargli più email, non mandargli più sms, non chiedergli più di giocare e non giocarci più. Tagliare e rimuovere.
  • rimuovere A. del tutto. non in senso emotivo ma in senso fisico. oggi ho mangiato sotto casa dove lui lavora e vedermelo davanti, un po' io che mi sento sola, un po' lui che mi guarda di continuoi e nmi stuzzica, e per poco non cedo...
  • accettare che P non ti vuole;
  • accettare che A non va bene per te;
  • accettare che S non va bene per te;
  • accettare che sei sola.
  • accettare che sei sola.
  • anche se lo so che non sono sola. :)
Oggi volevo fare il bollo e l'ACI era chiuso.
Volevo comprarmi scarpe come si deve per correre e il negozio
mi sa che è chiuso anche oggi pomeriggio.
Mi serveassolutamente un seti di tovagliette da tavola
e un paio di pinzette.

Pur essendo andata a correre stamattina
ed aver giocato a tennis un'ora dopo per un'ora e mezza,
pur avendo sudato, preso il sole,
non mi va di lavarmi.
Voglio sentirmi addosso il sudore, il sole, lo sporco... la polvere del campo da tennis.
Non mi va di fare niente.
Non mi va di parlare con nessuno.
Sono stanca.
arrabbiata.
triste.
sola.
triste.
arrabbiata.

Rimuovere.
accettare.

1 Commenti:

Alle domenica, 26 aprile, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Se ti può consolare non capita solo a te!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page