30.4.09

"'n c'e' niente da fa"

Ieri sera un momento davvero carino...

A tavola stavo seduta vicina ad uno dei soci...

Lui è simpaticissimo, tennisticamente è "irretito" peggio di me,
ed abbiamo la stessa filosofia di gioco ("li sfonnamo!!!") e
mi sono divertita un sacco...

Ad un certo punto mi offre i fritti e dico no.
Poi mi offre la brischetta e dico no.
Poi mi dice che la bruschetta è buona e allora mi faccio convincere e me la mangio.

Poi non ricordo bene ma avevo preso la birra, ma poi ho bevuto il vino e lui ha notato questa cosa
e alla fine mi fa (bofonchiando tra sè e sè): non c'e' niennte da fa...è proprio donna!"

Ecco... non che la volubilità sia una caretteristica mia precipua,
e non mi piace proprio essere considerata volubile...

ma m'e' piaciutio un sacco sentirmi dire "donna"...
così...

^_______^

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page