15.6.09

"Al balzo"

Sì, pensieri colti in rari momenti di riflessione costruttiva...

Innanzitutto, Olimpia.
Ho scoperto che ho il terrore di "perderla".
Sia in senso fisiologico (morte, malattie),
che in senso stretto, e ciò da quando,
del tutto insospettabilmente, uscì di casa e non mi accorsi di niente...
e furono i vicini a suonarmi al citofono per avvisarmi che
un grosso gatto peloso era stato avvistato al pianerottolo del piano
superiore e "non sapevano come avvisarmi"...

Ho paura di uscire e di non accorgermi che scappa
o di rientrare e di non accorgermi che è scappata.
Oppure di aprire le finestre o di dimenticarle
aperte...

Vivo con questa paura che mi mette addosso
uno stato ansioso di cui mi sono resa
consapevole solo
due o tre giorni fa...

Le metto un campanellino al collo?

Altro pensiero colto al balzo
è S.
Cosa o chi mi trattiene dal tornare con lui?
Tutto giusto, molto brava sono stata,
leale, rispettosa, ecc ecc...

Ma perchè devo rinunciare a lui senza neanche provare?

Ci penso continuamente...
a lui, a noi, faccio pensieri del cavolo anche,
ma poi mi ritrovo a pensare a lui...
con cui siamo d'accordo che
posso scrivergli solo se ci "ripenso"...
Perchè non gli scrivo?

Per P che appare e scompare dalla mia vita
con atti tutti insignificanti?
Per L che non è interessato a me abbastanza?
Per?

E infine stasera..
leggevo Il Conte di Montecristo.
Ebbene, sono rimasta affascinata
dalla eloquenzia del Conte
nel suo primo incontro con Villefort...

Quanto è bello il sapere.
quanto è affascinante un uomo che sappia parlare così tanto e così "bene".
creo che apprezzerei meno una donna dotata di tale talento...
ma in un uomo la trovo una dote di tutto fascino...

ormai sono diverse notti che resto "imbrigliata"
nella lettura... prima I miserabili e ora Il conte...

Non mi capitava da anni, quando leggevo
i romanzetti rosa Harmony fino a tarda notte,
di restare sveglia per leggere...

La trovo una cosa per me fuori da ogni logica,
perchè io sono una persona che deve dormire,
per poter avere di giorno le giuste energie...

Comunque...
Ho prenotato una bella visita dal dermatologo.
diamogli questi 100 euro
ma almeno sono spesi bene.

Il tallone?
mi fa ancora male ma serpeggia in me
la voglia di riprendere, con calma, qualche attività sportiva...
anche se la guarigione non è ancora totale...

credo che tra poco mi cerco un programma di addominali
in progressione... almeno mi muovo un po'...
Ginnastica generale dico...
Addominali, dorsali, braccia, sedere/gambe...

Non capisco perchè io debba avere questo rapporto malato con il cibo...
quando certe volte riesco a restarne "distante", come se fosse solo cibo,
e non altro... cos'e' che mi scatta in testa?

In generale, mi rode il culo.

DEvo dare 470 euro per il condominio dell'anno scorso.
Non riesco ad andare in vacanza perchè non ho i soldi.
Vivo ma sopravvivo cazzo....

Ah... altro pensiero vagante?
certe volte, guardandomi in alcune foto
mi sembro "un coccodrillo"...
si vedono i miei canini, ma labbra zero...
sembra la pubblicità di un dentista...

vaffanculo...

:(

3 Commenti:

Alle martedì, 16 giugno, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

w il papa re

 
Alle martedì, 16 giugno, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non sarai un po' troppo dura con te stessa??
Linda

 
Alle venerdì, 19 giugno, 2009 , Anonymous Anonimo ha detto...

e' il duro che manca

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page