10.6.09

"Invasioni... barbariche"

Ci ri-siamo...
E' sempre lui a sconvolgermi,
a sconvolgere le mie certezze...
A sconvolgermi per un'ora almeno...

E sto in ufficio e ne parlo ai colleghi.
E non sono in ufficio e mi faccio 3000 seghe mentali.

E' timido e cerca certezze?
perchè, dico, perchè non continua a fare lo gnorri
come ha sempre fatto?

Uno che non ti chiama,
vuol dire che non gli piaci abbastanza.
Punto.

però eccolo lì che mi scrive:
"bla bla bla ... quanto chiacchieri e quanto ti piace farmici credere !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!"
e pi chiacchiera lui e poi al secondo post scriptum mi scrive: "quando ci vediamo?"

Ma che vuol dire "quando ci vediamo?"

per fare che?

perchè non mi chiami?

perchè non ci crede ancora che mi piace???

gliela devo sbattere in faccia?
devo chiamarlo io?
No!
Se lo scorda!!!
Devo fare la donna, giusto?
E lasciare che sia lì'uomo a fare lì'uomo, senza bacchetarlo se fa il coglione.

Ebbene: cosa rispondo ad uno che credo proprio sappia quanto mi piace,
ma preferisce far finta che lo blandisco e basta?

Cosa rispondo ad uomo che mi chiede "quando ci vediamo?"
senza bacchettarlo?

banalmente potrei dire:
"domenica, aperitivo tardo?"

O non rispondere proprio?
come sto facendo?
aspettare, riprendermi, tornare lucida,
e poi rispondere con un bel "mmmmmavaffanculovà!!!"

ogni volta la sua piccola invasione mi stravolge...

Merda!

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page