16.10.02

FRANCESI
==========

Prima del blog, una comunicazione di servizio:

Ricordati che domenica 20/10/2002, dalle 10 fino a sera, ci sarà
Porta Portese”…non ……a Porta Portese, ma a Via di Valle
Vescovio, n.35!
E’ un mercatino dell’usato organizzato per beneficenza…

Tu vieni…non c’e’ altro da decidere…!
Io sfodero la mia Panda-Belva ed arrivo fin lì…
Lontano :-( , ma spero proprio di esserci…

E adesso veniamo a noi

Ebbene sì…i Francesi…

Ho svolto un’indagine a campione è uscita una media entusiasmante:
“ Il 90% del campione non vede di buon occhio il popolo francese.


( il campione è rappresentato da me, mia madre, mio padre,
mio fratello, l’altro fratello, mia sorella, una mia amica, un
mio amico , un mio collega e... un francese )

I motivi sono tanti e tali che non si possono elencare, ma di base
non è ben visto il loro forte nazionalismo, al limiti del fanatismo
e del razzismo.

Ricordo bene come boicottarono il nostro vino!

I film francesi, all’80%, non mi piacciono, ma ho visto
“Cuori in inverno” e mi sono ricreduta....
...e lì... prima mangiata di fegato!

Nel tennis , ad esempio, hanno una “primavera” piena di giovani
promesse che arrivano spesso a livelli alti o medio alti.
Altra rosicata! Se penso a mio fratello: in Francia avrebbe
sfondato!

Nel calcio non mi sembra che siano tanto male…
Il mitico Platinì è indimenticabile…La finale dei mondiali
...l'ho rimossa!
Quella volta, di fegato, ne ho mangiato un quintale!
:-(

Nonostante l'oggettività della loro "migliore organizzazione"sono,
però, sempre un po’ parziale…tanto che avevo deciso di non
mettere piede in un loro grande magazzino di abbigliamento
sportivo
alle soglie di Roma sud…

Invece, domenica ci sono andata.
Io, con la mia Panda-Belva ( PB ), ci siamo avventurate.

A parte il fatto che per me fare cose nuove, strade nuove,
esperimenti...mi da una scarica di adrenalina pazzesca!
Immagina gli accidenti che gli ho mandato a quei francesi
quando non trovavo una indicazione...
Meno male che il palazzo è grande e grosso per cui...lli ho
trovati con il metodo famoso di orientamento:... "vaiavista".

Beh… La bicicletta non l'ho comprata...ma ho comprato:

- due paia di pantaloni tipo tuta,
- una felpa
- e un lotto di calzini (da tre paia )…

per un totale di 65 € !

Una specie di vendita dal produttore al consumatore finale,
ma roba buona…Non di marca, cioè, ma buona lo stesso…

Niente da dire…

i Francesi sono molto più organizzati di noi

Magazzini similari italiani sono molto forniti, ma i prezzi sono
alti e la merce prevede solo “grandi marche”…Come se,
a noi italiani, interessasse SOLO la roba di marca...

Che dici?
Il fegato me lo magio subito o aspetto un altro po'????

I pregiudizi sono solo e sempre fonte di ignoranza
C’e’ poco da fare…

A domani!
Maggie

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page