15.10.02

UN PASSATO DA ACCOUNT MANAGER
=============================

Prima di tutto due comunicazioni di servizio:
1) se credi nella pace allora mostra un
panno bianco alla finestra o lega un fazzoletto bianco al polso…
Serve solo a rendere visibile l'opinione di chi crede che la pace
sia possibile...
2) Ricordati che domenica 20/10/2002, dalle 10 fino a sera,
ci sarà “Porta Portese”…non ……a Porta Portese, ma in
Via di Valle Vescovio, n.35!
E’ un mercatino dell’usato organizzato per beneficenza…
Tu vieni…poi il resto lo dicidi lì!
Io spero di esserci…vorrei comprarmi una bella “city bike”…quelle
con il cestino ed il parafango e, massimo , due marce!!!
Sai? le biciclette di una volta? tipo la Graziella???

E veniamo a noi…

Forse non sai che , prima di DIVENTARE UNA WEB WRITER,
ero una account manager.,..Fico no?
Se mastichi una gomma americana mentre lo pronunci è ancora
... più fico!

E cioè? Che sarebbe? Per chi non lo sapesse l'account manager
è un venditore ( mio padre direbbe rappresentante )
( a mio padre quando ho iniziato a “vendere” per poco prende
un colpo!)…
Vendevo un prodotto difficilino da vendere…
ma non escludo che certe volte fossi proprio io a "pormi male"...

Una volta ho preso un appuntamento a Latina…

Per me era la prima volta che facevo la Pontina da sola e
da Roma
…per cui ero già tutta “pippata” dall’adrenalina e
dalla sfida di affrontare una cosa nuova…

Sulla Pontina sono andata a 140Km/h…mai andata
così forte
!!!

Ero partita per tempo e con anticipo salvaimprevisti…

Arrivo in loco 15 minuti prima e…
....NON TROVO QUELL’ ACCIDENTI DI INDIRIZZO!!!

In pratica era un palazzo fatto a ferro di cavallo e non riuscivo a
trovare il civico …insomma…per un pelo non faccio tardi
( un quarto d’ora a camminare con il pc portatile in mano…)…

Arrivo e comincia la tragedia

Entro e conosco le due persone con cui dovevo parlare…
Mi siedo, apro il materiale, brochure, presentazione…Inizio e
…dopo due minuti mi si inceppa una lente a contatto

comincio a lacrimare…
poi, un classico, acqua chiama acqua..
e comincia a colarmi il naso…

Vado in bagno per soffiarmi il naso, perchè non avevo i
fazzolettini in borsa…Ricomincio a paralare, ma gli occhi
continuano…a fontana

Ero così imbarazzata che
chiedo continuamente scusa:
la scena ha un che…di fantozziano… o fantozzesco?
…insomma, mentre stento nella presentazione i due tipi si
dimostrano comprensibili e simpatici…

Credo che mai, come quella volta, sarebbe stato difficile vendere...
meno male che non erano comunque interessati...

Il giorno dopo gli mandai una email chiedendogli scusa di tutto,
che non era dipeso da me, ma da quella cacchio di lente a
contatto inceppata…Ed il tipo mi risponde e mi dice che
sebbene fossi atipica come venditrice…ero risultata
sicuramente molto simpatica ed umana

Nonostante tutto…

Il bello è che, entrata in macchina per tornare a Roma,
tutto finisce

Mi sarei ficcata sotto terra!

Oh… buona giornata e ci vediamo domenica a Porta Portese,
zona Flaminia!!!
Se ti serve una piantina o altre info…basta chiedere!
E ti sarà dato!

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page