11.10.02

UNA CENA COME TANTE…?”
====================

Si è rivelata una cena interessante , quella di ieri sera,
a casa di R.

Immaginavo una cena con una compagnia allegra e
che mi sarei divertita, ma sai com’è…in queste occasioni,
specie tra gente che non si vede da tanto, il tempo scorre
nel raccontarsi e nel raccontare delle ultime novità…

Invece ieri sera, ad un certo punto il discorso è caduto …
sul mio blog

E sono uscite un sacco di osservazioni ed una forte interazione.
Tutti gli invitati hanno partecipato per cercare di perche’ scrivo il blog?
…cosa è che voglio e cosa vorrei accadesse…?

Ho scoperto una mia grande coerenza…nell’incoerenza

...ma dopo tutto chi mi impedisce di esserlo?

Il blog mi permette di dire e di fare tutto quello che voglio

Perché farmi rientrare per forza in un cliche’?

Anche alcuni miei “timidi” tentativi sul blog sono stati visti
come timidi…addirittura freddi tentativi…
in realtà si sono rivelati, quando li ho scritti, fonte di
discussione, in privato, via email… con molti lettori…

Il fatto è che a me piace scrivere…
E’ l’unico momento, forse, della mia giornata, in cui riesco
ad ascoltare me stessa…

Sento la mia vocina che mi parla… ed io l’ascolto…

Non mangio, non gongolo, non perdo tempo…l’ascolto e basta…
Certe volte è più difficile, ma quando la sento è una
bellissima sensazione...

Quindi , scrivendo sul web, comunico a chi mi legge queste
mie sensazioni, i mie interessi, ciò che mi colpisce e ciò che
mi stupisce… sono io…

Ma la cosa più bella però e’ sapere che ciò che dico e comunico
…è comunicazione…cioè quello che dico “arriva” a destinazione

…e come faccio a saperlo?

Quando ricevo le email…
…quando email di sconosciuti, o quasi, mi arrivano e mi
raccontano…mi parlano… discutiamo…

Questa è la vera comunicazione, secondo me, quella a due,
quella bidirezionale, quella interattiva
e quale mezzo è
migliore di internet per questo?

Lo so cosa stai pensando…che forse sono sola e che cerco in
internet amici o compagnia…

Non lo so se sia così, ma anche se fosse?
parlare ed avere risposte; mettersi in discussione e d avere il rispetto
del tuo interlocutore…e dargli il rispetto che merita…

Potenzialmente il mio pubblico è infinito, ma io…vedo solo
chi mi ascolta veramente…cioè che mi parla… chi mi risponde…
ed io lo ascolto…

Mi è stato detto che quello di cui scrivo è scontato
e che presto molti mi abbandoneranno…

Non mi sembra che sia così...forse è scontato quello di cui non scrivo...

Se risulta scontato...allora certo mi spiacerebbe…certo..ma lo sai che ti dico…
nessuno è onnipotente… se ti annoio…allora spero che in rete
tu riesca a trivare di meglio…solo una cosa ti chiedo: se puoi
dimmi quando ti sei annoiato…dimmi che quell’altro giorno ho scritto
una c…ta… dimmi , parlami…perché è bellissimo parlare e comunicare!

Ho passato anni della mia vita a parlare solo con il mio diario...
ma ho capito quanto io non avessi vissuto....

Buon week end,
margherita

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page