17.7.03

" Per telefono "

Continua il tormentone "commesso"
di questa estate 2003.

... Continua è un parolone...
però...!

Ho terminato il libro che mi ha dato da leggere.
Il libro è un misto tra Wilbur Smith, qualche romanzetto Rosa
e un periodo blu di Picasso..

Ieri sera sono andata in libreria per riportarglielo e
dargli la mia opinione.

LUI non c'era.

E' alle Scuderie Papali dove domani c'e' l'inaugurazione
della nuova libreria Arion... e lui sta allestendo il tutto.

L'ho fatto chiamare lì.

Pronto?
Ciao , sono Margherita. Ti ricordi?

Come no! Ciao! Allora come ti è sembrato il libro?

Che devo rispondere? gli dico... incerta sul se sbilanciarmi
e dirgli che non m'e' piaciuto.... Non gli dico niente...

LUi mi dice qualcosa, ma io nemmeno lo sto ad ascoltare,
tutta preoccupata come sono a sentire la sua voce
che, al telefono, è forse ancora meglio che dal vivo...

POi lo fermo e gli dico:
" NO... facciamo così: leggo quell'altro, il primo, e poi ti lascio
una scheda di come la penso su quello che pubblicherete, ok?"

( al solito , esce la mia attitudine all'"ordine"! del tipo:
"facciamo così, tu obbedisci sì?!!!" )

lui mi dice che è anche troppo e che mi farà dare il libro
e che devono darmi anche l'invito all'inaugurazione della libreria
alle scuderie papali...per domani sera alle 20...


Lo ringrazio e gli dico che ci vediamo presto.

Lui mi saluta e mi dice
" ci vediamo domani sera, mi fa piacere se vieni"

Bam!!!

Come gli fa piacere?
Che sarà la solita frase che un commerciante dice ad una cliente?
o si sente in debito per quello che sto facendo per lui?
O gli fa davvero piacere?
ma non è fidenzato lui?
E se mi presento lì con la mia amica sventola?

Va beh... ci vorrei andare lo stesso...magari ci vado alle
21... anche 21:30 così ha sfollato un po'...

:SSS

vabeh... non so nemmeno se ci vado pero'...
:DDDD

a domani!
maggie

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page