8.10.03

" IO zotica "

Ieri sera ho conosciuto un ragazzo. Chiamiamolo Mister Y.
( Sìsì... l'altro era Mister X e quando finiro' le lettere dell'alfabeto che faro'? )

Mister Y è...anzi HA una formazione classica ed una laurea in lettere.
Non ha alcuna cadenza.
Utilizza termini "ricercati", tipo "fenotipo".

Ha amici che utilizzano termini come "ipotecnologico ".
solo per dire che "sì, invece l'email ce l'ho".

Mister Y inoltre è piuttosto loquace.
Ma la cosa fa piacere. Perché "non apre bocca per dargli fiato",
ma esprime tutti concetti importanti o comunque interessanti.

Mister Y inoltre vuole fare lo scrittore.
Sta già scrivendo un libro e ha intenzione di pubblicarlo
prima possibile.
NOn ha esitazioni di alcun tipo, lui.

Mister Y poi vorrebbe trasferirsi in Irlanda.
La patria di Beckett ( si scriverà così? naaaaaaa! ), su cui ha fatto la tesi di laurea.

Mister Y è simpatico, piuttosto narciso, spiritoso e allegro.

A fine serata, o "alla fine della fiera", come direbbe Ralph,
oltre ad aver imparato cosa voglia dire fenotipo,
ed oltre ad aver avuto voglia di strozzarlo,
per una serie di motivi dettati dalla più nobile e ispirante invidia,
mi sono sentita una zotica.

Una macchietta.
Una tipa dalla voce curiosa.

Il che va bene, ovvio.
Io sono così. Una macchietta.
E' la mia forza ed il mio limite.

Specialmente se "accostata" a persone come Mister Y.

In realtà ieri, sono uscita prima dall'ufficio per andare dall'oculista
( e poi per andare dal dentista per pagare una fattura di luglio).

Uscita dall'oculista ( tutto dispiaciuto perchè non avevo niente ),
vado dal dentista mezza cecata.
Il dentista mi dice che è "merito" dell'atropina.
Saluto il meccanico Piero, sotto casa, al quale confido che non ci vedo
per via della visita oculistica e lui, subito , mi dice: è per "merito"
dell'atropina.

Insomma. Ero l'unica a non sapere cosa fosse l'atropina.
Ed a fine serata mi sono sentita amcora piu' ignorante.
SEmpre piu' zotica.

De facto ( in latino eh!!!) molti ne sanno piu' di me.

In queste occasioni, il mio spirito di rivolta,
il mio superego, agisce in due modi:
1. cerco di controllare me, la mia calata romana ed il mio vocabolario;
2. divento peggio: borgatara, con parolacce annesse.

Insomma, io non potrei che migliorare, ma lui???

:DDDDDDDD

vabeh... fammi andare a avedere bene che vuol dire fenotipo!

Maggie

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page