20.6.02

“ I mondiali di calcio “

Ormai e’ fatta: l’Italia ha perso contro la Corea per 2 a 1.

Sono passati due giorni e ancora se ne parla come fosse appena accaduto.

La novita’ e’ che vogliono le dimissioni di Trapattoni.

Si continua a perdere di vista il problema fondamentale:
l’arbitro ha fatto il bello ed il brutto tempo; Trapattoni ha fatto un sacco di cretinate, ma cio’ non toglie che abbiamo perso!

Continuo a non sentire nessuno che si chieda :
“ Ma una squadra che se la lotta, come ce la siamo lottata noi , contro la Corea, meritava di vincere?”

Se poi consideriamo che abbiamo avuto il girone piu’ facile del mondiale e l’abbiamo passato per il rotto della cuffia…. Allora la domanda sul merito diventa ancora piu’ pressante!

Quello che mi domando e’ : MA SOLO A NOI SONO STATI FATTI TORTI ARBITRALI? SOLO A NOI IN MISURA COSI’ EVIDENTEMENTE PARZIALE? Esiste davvero un COMPLOTTO?

Maddai! Per favore!

E’ scandaloso che i nostri giocatori erano piegati in due dalla fatica, mentre i coreani erano fringuelletti al vento, anche nei supplementari.

E’ scandaloso che i nostri giocatori vengano pagati quello che vengono pagati.

E’ scandaloso che per quanto conti l’Italia calcistica( e non quella calcio-politica ) nel mondo, ce la siamo lottata con Messico, perso con la Croazia e… perso con la Corea…

Per me le possibilita’ erano due, con una nazionale cosi’:
la finale o… perdere, subito, ai gironi, cosi’ forse qualcuno si sarebbe fatto qualche serio autoesame…. E SOPRATTUTTO SENZA POSSIBILITA’ DI AVERE UN COSI’ BEL CAPRO ESPIATORIO COME CE L’ABBIAMO AVUTO NOI NEL CORSO DELLE PARTITE.

Solo con una batosta totale , toccando il fondo sul serio, ci si puo’ fare un esame di coscienza.

Da questi mondiali usciamo a testa alta, mentre non dovremmo:

siamo una banda di pippacce e nessuno ha il coraggio di ammetterlo.

A domani,
Maggie

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page