18.11.02

"IL MARE D'INVERNO"
================

Nei miei ricordi di bambina, c’e’ una canzone che mi è sempre piaciuta,
se non altro per il titolo :
“ il mare d’inverno”…

Ho sempre creduto , infatti, che il mare d’inverno fosse , sia ed è,
la cosa più bella ( o una delle cose ) che lo spettacolo della natura
possa offrire.

Non avevo, però, mai visto un mare così…
L’altro ieri, c’era mare grosso a Maiori, in Costiera Amalfitana…
Uno spettacolo senza eguali.

Il mare che “si porta via”, come dicono da queste parti,
interi edifici.

Un mare che ho provato a fotografare, a fermare …
20 fotografie ho scattato in meno di un’ora per…cercare di
cogliere la forza di quelle onde, il rumore dello
schianto del mare contro la costa, la potenza del mare…
arrabbiato, martellante, possente…

Poi
….il sole…
....e la Costiera torna a splendere dei suoi colori di sempre....

E poi, stamattina, alle cinque, i “botti”... e poi la banda!

…Si festeggia il ferragosto invernale,
la vera festa della Madonna…Regina …qualche cosa…
come tutte le terze domeniche di novembre...

La banda continua a suonare per tutta la mattina, fino a che,
alle 12:30 circa, dopo la processione, una usanza locale vuole che
la statua debba essere portata, di corsa, da alcuni robusti ragazzi,
fino in cima ad una scalinata…che conduce al Duomo di Maiori…

In tutta Italia il vento e la pioggia imperversano.
Qui sembra una mite giornata di settembre…
Le persone, mentre si lamentano del caldo, aspettano curiose
di vedere "la corsa della Madonna"...

Il mare era … indescrivibile.
Il mare era... inenarrabile.
…il mare , quando è così arrabbiato,
in Costiera, è uno spettacolo che non deve essere perso.

Ma la festa a cui stamattina ho assistito…è stata una cosa d’altri tempi…
Una ..."corsa" d'altri tempi!

Una scalinata ripida e altissima, che si snoda tra i vicoli di Maiori,
fatta di corsa, da giovani e meno giovani,
che sorreggono, mentre corrono su, per le scale, la statua della Madonna
fino in cima, fin su…dove c'è la Cattedrale ad aspettare la statua sacra..

E sembra che la statua abbia vita propria…
mentre scivola lungo i gradini,
verso l’alto però

Che poesia…

Buon lunedì!

ERRATA CORRIDGE:
Ho commesso due errori imperdonabili per
una "maionese ...ops..maiorese acquisita":
1) si dice Reginna con 2 enne;
2) ma soprattutto la Chiesa di Maiori è una Collegiata,
non un Duomo (l'unico Duomo in Costiera è quello di Amalfi).

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page