21.10.03

" E' così che ci si sente? "

E' così che ci si sente quando si è amati?

Io sento di essere importante, voluta, desiderata.
Sento che ogni centimetro del mio corpo è oro.
Sento che tutto quello che esce dalla mia testa non spaventa.
Sento che tutto quello che dico non viene preso per oro colato,
ma viene filtrato in modo sano e maturo.

E' così che ci sente ad essere amati?

Sento quegli occhi che mi perforano.
Sento quella voce pronunciare "amore" e bucarmi lo stomaco.
Sento un macigno leggero come una piuma.
Sento ... sento...sento...

Da quanto tempo era che qualcuno non mi diceva "sono innamorato di te"?
Tanto tempo.
Tanto.
Forse troppo.
Così tanto che forse nemmeno ci credo.

Anzi: propbabilmente non ci credo proprio.
Probabilmente sbaglio a sentire quello che sento.

Perchè come si fa ad innamorarsi di qualcuno che non si conosce affatto?

Giusto ad una cotta posso credere.
Una bella cotta.

Eppure è così bello sentirsi amati.
E' così bello sentire il desiderio di lasciarsi andare.
Anche se ho paura.
Anche se so che non sarà lui l'uomo per me.
A priori.
ma ... E' così bello poter pensare che finalmente un po'
di pace c'e' anche per me.

E' così bello poter pensare che nonostante tutto
il mondo
non ce la farà
contro di noi.

Adesso dobbiamo conoscerci,
dobbiamo stare in pubblico ed in mezzo alla gente,
dobbiamo vivere insieme le cose.
Voglio che conosca tutti i miei amici.
E voglio conoscere i suoi.

Io cosa sento non lo so.
Non so cosa io senta per lui.

Ma so che mi piace.
Che mi piace quello che pensa e come lo pensa.
Mi piace quando storce le labbra per dire qualcosa.
Mi piace la sua voce.
Mi piace il colore e la lucidità dei suoi capelli.
Mi piace il suo odore.

Non lo so cosa sento per lui,
ma mi piace quello che sento.
Oggi, ieri, ora.

Buon martedì!

Maggie

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page